Che cos’è un neologismo

Con questo agile volume proseguono le pubblicazioni dedicate dagli autori, Giovanni Adamo e Valeria Della Valle, all’evoluzione del lessico italiano. La ricca documentazione offerta sul fenomeno delle neoformazioni risponde a importanti questioni circa la vitalità della lingua italiana, come l’origine e i canali dell’innovazione lessicale o l’impatto degli strumenti di comunicazione di massa. Notevole rilievo è accordato ai nuovi strumenti digitali (le reti sociali virtuali o social networks), che rendono più rapidi ed efficaci gli effetti della globalizzazione sui processi linguistici connessi al fenomeno della neologia.

Il lavoro di Adamo e Della Valle offre inoltre una rassegna analitica dei molteplici meccanismi di cui la lingua italiana dispone (sono oltre una ventina) per la formazione di nuovi elementi lessicali, attraverso le fondamentali modalità della derivazione o della composizione lessicale ovvero del mutamento semantico. Una bibliografia fondamentale, un indice analitico e un indice dei neologismi citati completano il volume.

Quanto interesse tali questioni suscitino anche in un pubblico non specialistico si potrà verificare sfogliando la ricca rassegna stampa consultabile all’indirizzo:

http://www.iliesi.it/press

Giovanni Adamo, Valeria Della Valle, Che cos’è un neologismo, Roma, Carocci, 2017, 147 pp.

 

Print Friendly